Man Ray tra realtà e finzione

Le Avanguardie artistiche del ‘900 – Percorsi didattici

Man_Ray_web













A cura del Centro Culturale Man Ray
Stefano Grassi: percorso didattico - storico
Giuseppe Maggiolo Novella: percorso didattico musicale, piano solo
Stefano Raccis: interpreta Man Ray
Gianfranca Loi: mixer video
Durata: 50' circa

Domenica 24 febbraio alle ore 18.30, presso la Fondazione “Giuseppe Siotto”, via dei Genovesi 114, avrà luogo “MAN RAY TRA REALTA' E FINZIONE”, percorso didattico – musicale dedicato al grande artista americano.
Le avanguardie artistiche del Novecento – Percorsi didattici”, progetto a cura di Stefano Grassi e Giuseppe Maggiolo Novella, è un ciclo d'incontri culturali, didattici e multimediali, attraverso i quali si intende indagare il rapporto tra alcuni maestri dell’arte astratta e l’opera di musicisti moderni e contemporanei.
Con l’utilizzo di tutte le forme espressive, dalla pittura, alla fotografia al cinema, Man Ray è una delle personalità più creative e geniali del Novecento e tra i principali esponenti del movimento dadaista e surrealista.
L’opera di Man Ray viene messa in relazione con le composizioni musicali di Johann Sebastian Bach, Jelly Roll Morton, Claude Debussy, George Gershwin, Duke Ellington, Erik Satie.
Inoltre, saremo lieti di offrirvi una degustazione di vini e un buffet gentilmente concessi dalla Cantina Giuseppe Altea di Serdiana e da Bontà del Sole Start 2002 srl.
Il progetto “Le Avanguardie artistiche del '900” è sostenuto dall'Assessorato Politiche Culturali della Provincia di Cagliari e dalla Fondazione Banco di Sardegna.